Screening

gennaio 24, 2018 0
heart-health-1-1200x744.jpg

Nuova intesa tra Regione Puglia, Federfarma e Assofarm. L’intesa ha coinvolto circa 1,2 milioni di abitanti nella fascia di età 50-65 anni. La Regione invitato ogni assistito a partecipare allo screening e recarsi nella farmacia più vicina per ritirare il kit. Qui, il farmacista ha fornito anche consigli e raccomandazioni sull’importanza dello screening per motivare e sensibilizzare il paziente. Eseguito il test, gli assistiti hanno riportato il kit in farmacia, che ha provveduto a recapitarli agli otto laboratori che hanno effettuato le analisi. Alle farmacie è stata riconosciuta una remunerazione come “fee” di start-up per coprire i costi sostenuti dai titolari per l’aggiornamento informatico e la formazione; e come quota a pezzo (per ogni kit inviato in laboratorio) che crescerà in modo proporzionale al tasso di adesioni raggiunto dalle farmacie.

«Con questa intesa la Regione dà valore al sistema-farmacia nel suo insieme» spiega a Filodiretto il presidente di Federfarma Puglia, Vito Novielli «perché fa leva sul consiglio e sul ruolo professionale del farmacista per incentivare le adesioni, mentre si affida alla filiera per raccolta e consegna dei campioni».

 


Leave a Reply

Your email address will not be published.



Copyright dell'Associazione Federfarma Bari - 2018. Tutti i diritti sono riservati.

Credits Moscabianca.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi